Visite: 230

L'8 e 9 giugno 2024 si svolgeranno le elezioni Amministrative ed Europee

Di seguito le informazioni per i cittadini dell’Unione Europea che vogliono esercitare il diritto di voto in Italia

 

ELEZIONI EUROPEE (scadenza 11 marzo 2024)

I cittadini dell’Unione Europea possono esercitare il diritto di voto in Italia per le elezioni Europee.

In questo caso è necessario presentare al sindaco del Comune italiano di residenza una domanda per l’iscrizione in apposita lista elettorale aggiunta, relativa a tali consultazioni, istituita presso il Comune stesso - entro il novantesimo giorno antecedente la data fissata per le elezioni.

Per agevolare gli interessati, il Ministero dell’interno ha predisposto un modulo compilabile.

Tale modello, una volta compilato e stampato, dovrà essere completato con la firma autografa e dovrà essere inviato, o consegnato a mano, al sindaco del comune di residenza entro l’11 marzo 2024.

Requisiti per presentare la domanda:

  • avere compiuto 18 anni
  • essere cittadini di un paese dell’Unione Europea
  • non avere cause ostative all’esercizio del voto in Italia e nel paese di origine
  • essere residenti (registrati all’Anagrafe comunale) di Colfelice

Gli elettori UE, cittadini degli stati di Austria (AT), Belgio (BE), Bulgaria (BG), Repubblica Ceca (CZ), Cipro (CP),Germania (DE), Danimarca (DK), Estonia (EE), Spagna (ES), Finlandia (FI), Francia (FR), Grecia (GR), Croazia (HR), Ungheria (HU), Irlanda (IE), Lituania (LT), Lussemburgo (LU), Lettonia (LV), Malta (MT), Paesi Bassi (NL), Polonia (PL), Portogallo (PT), Romania (RO), Svezia (SE), Slovenia (SI) e Slovacchia (SK) – i cui Stati di appartenenza hanno reso disponibile la traduzione della domanda – potranno utilizzare un modello bilingue (italiano e lingua di origine); tutti gli altri avranno comunque a disposizione un modello bilingue in italiano e inglese (IT-EN).

 

Istruzioni per aprire e compilare il modulo pdf

Per compilare il modulo pdf è necessario aprirlo con il programma Adobe Reader versione X o superiore. Nell’eventualità che lo stesso venisse aperto direttamente con il browser potrebbe non essere possibile utilizzarlo; in tal caso sarà necessario, cliccando il tasto destro del mouse sulla pagina (con lo sfondo bianco), scegliere la voce ‘Salva documento con nome’; quindi salvare il modulo pdf nella cartella desiderata ed, infine, aprirlo con Adobe Reader. In alternativa è possibile posizionarsi col cursore del mouse sul file (senza aprirlo), cliccare con il tasto destro e scegliere ‘Salva link con nome’. Occorre quindi salvare il modulo pdf nella cartella desiderata ed, infine, aprirlo con Adobe Reader.
Per eventuali problemi tecnici nella compilazione si potrà contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Voto delle cittadine e dei cittadini italiani all'estero in occasione delle prossime elezione del Parlamento Europeo - 8 e 9 giugno 2024

 

Per maggiori informazioni:

Cittadini comunitari alle urne | Ministero dell‘Interno

https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti


 

Elezioni Amministrative di giugno 2024: diritto dei cittadini appartenenti ad uno Stato membro dell'Unione Europea di richiedere l'iscrizione nelle liste elettorali aggiunte

I cittadini di uno Stato dell’Unione Europea residenti in Italia che intendono esercitare il diritto di voto in occasione delle elezioni comunali dovranno  presentare al sindaco del Comune italiano di residenza la domanda per l’iscrizione nell’apposita lista elettorale aggiunta, relativa a tali consultazioni - istituita presso il Comune stesso - entro il quinto giorno successivo a quello dell’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali ovverosia entro il 30 aprile 2024. Nella domanda devono essere dichiarate: cittadinanza, residenza, indirizzo nello Stato di origine, residenza o  richiesta di iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente nel comune. Inoltre i richiedenti devono dichiarare di essere elettori nel proprio paese ( essere in possesso della capacita’ elettorale nello stato di origine)  e che non vi è a proprio carico alcun provvedimento giudiziario, penale o civile che comporti, per il proprio Stato d'origine, la perdita dell'elettorato attivo. Alla domanda deve essere allegata copia di un documento di riconoscimento .  L’iscrizione nella lista aggiunta permane fino a espressa richiesta di cancellazione o fino a cancellazione d'ufficio nei casi previsti. Ricevuta la domanda, l’ufficio elettorale comunale comunicherà tempestivamente l’esito della stessa. In caso di accoglimento gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

 


 

Voto di studenti e studentesse fuori sede in occasione delle elezioni europee dell'8 e 9 giugno 2024

Come noto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 74 del 28 marzo 2024, è stata pubblicata la legge 25 marzo 2024, n. 38 di conversione del decreto-legge 29 gennaio 2024, n.7 (Disposizioni urgenti per le consultazioni elettorali dell’anno 2024).

Al riguardo, il Ministero dell’Interno Direzione Centrale per i Servizi Elettorali, con circolare n. 27, ha fornito le indicazioni operative in ordine alla disciplina sperimentale per l’esercizio del diritto di voto da parte degli studenti fuori sede in occasione dell’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia per l’anno 2024, introdotta dall’art. 1-ter.

Nel dettaglio, sono ammessi a votare fuori sede gli elettori che per motivi di studio si trovino in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni Sono previste due modalità di esercizio del voto fuori sede:

se il comune di temporaneo domicilio è ubicato nella medesima circoscrizione elettorale del comune di residenza, gli studenti fuori sede votano nelle sezioni ordinarie del comune di temporaneo domicilio (comma 2). In tal caso, il comune di temporaneo domicilio fornirà alla sezione elettorale un elenco degli studenti fuori sede ammessi a votare nella sezione medesima. Inoltre, i nominativi degli studenti che si presentano nel seggio per votare sono aggiunti in calce alla lista sezionale e annotati nel verbale in apposito paragrafo;

se il comune di temporaneo domicilio è ubicato in una circoscrizione elettorale diversa da quella a cui appartiene il comune di residenza, gli studenti fuori sede votano presso sezioni speciali istituite nel comune capoluogo della regione alla quale appartiene il comune di temporaneo domicilio. In tale ipotesi, il voto è espresso per le liste e i candidati della circoscrizione elettorale di appartenenza, e cioè per le liste e i candidati della circoscrizione elettorale nella quale è ubicato il comune di residenza (comma 3).

PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA DI AMMISSIONE AL VOTO “FUORI SEDE”
Per poter esercitare il voto “fuori sede”, gli interessati devono presentare, al comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, apposita domanda, secondo il modello che si allega alla presente (All. 1), con l’indicazione dell’indirizzo completo del temporaneo domicilio e, ove possibile, di un recapito di posta elettronica. Alla domanda occorre inoltre allegare:

  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • copia della tessera elettorale personale;
  • copia della certificazione o di altra documentazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica, universitaria o formativa.

 

Quanto alle modalità e ai tempi di presentazione, viene disposto che la domanda sia inoltrata personalmente dall’interessato, ovvero mediante l’utilizzo di strumenti telematici o tramite persona delegata non oltre domenica 5 maggio 2024 (35° giorno antecedente la data della consultazione). La domanda di ammissione al voto fuori sede può essere revocata con le medesime modalità entro il 25° giorno antecedente la data della consultazione, e cioè mercoledì 15 maggio 2024 (commi 4 e 5).

È possibile inviare la domanda allegando la documentazione richiesta di cui sopra:

  • all’ufficio Elettorale del Comune negli orari di apertura al pubblico scrivendo via mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • scrivendo via P.E.C. a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si allega modello di domanda.

Domanda ammissione al voto studenti fuori sede

Torna su